Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘note’

ezio-bosso-pianoforte

Il palco del Festival di Sanremo si è illuminato di una grazia rara.

Quella della musica talentuosa del pianista e direttore d’orchestra Ezio Bosso.

Il Maestro ha incantato attraverso le sue note, magiche e visive.

E ha commosso con le sue parole e il suo sguardo. Felice, nonostante.

Lezione preziosa. E leggera.

Annunci

Read Full Post »

edithpiaf

Edith Piaf, la voce di Parigi, si spegneva mezzo secolo fa, l’11 ottobre 1963.

Quel piaf, “passerotto” in parigino, dalle mille sfumature nella voce, con le note che richiamavano le atmosfere gioiose ma anche malinconiche di un’intera città, taceva per sempre.  Jean Cocteau, rendendole omaggio, disse: “Non ho mai conosciuto un essere umano così poco avaro della sua anima. Non la dispensava, la prodigava, ne buttava l’oro dalla finestra“.

All’umanità resta la celeberrima “Vie en Rose“, un inno alla vita dopo gli anni della guerra, canzone di cui fu autrice e magnifica interprete.

Read Full Post »

Quanto ho ballato sulle note di Donna Summer.

Dalle feste di liceo ai balli in spiaggia, disco music in corpo, leggerezza euforica in testa. E il cuore che sentiva dentro l’estate. Anche col cielo pesante di nuvole. Passeggero temporale.

Era un riflesso condizionato che mi è rimasto tatuato addosso. Al suono di quelle canzoni continuo ad avere voglia di ballare. Con quell’estate a suggerirmi ancora, come allora, energia, eleganza, sensualità.

Facevamo a gara con mia sorella per ballarle al meglio e registrarle, risentendole all’infinito, ci sembrava il primo fondamentale passo di danza. Nostra mamma, che quella musica amava, ci sorprendeva con qualche nuova registrazione, la sua affettuosa attenzione alle nostre allegrie. E al ritmo di quella musica timbrata di vitalità nascevano i primi flirt con cui scoprivi in te stessa schegge di seduzione, minime ma necessarie alla costruzione di te. Con l’estate, sempre, a riempirci di quella stagione che allora serve per l’ancora, per quando il cielo si fa pesante di nuvole. Oltre il temporale.

Grazie Donna Estate per avermi fatto tanto ballare.


Read Full Post »