Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘estate’

Le mitiche espadrillas, le scarpe dei pescatori baschi indossate anche dai soldati al fronte durante la Guerra civile spagnola, diventano leggenda negli anni ’70 quando i Castañer, produttori di espadrillas in Catalogna dal 1927, incontrano Yves Saint Laurent che crea i primi modelli con la zeppa. Diventando così un’icona di stile.

Stile che rimane intatto anche oggi, a 90 anni da quei popolari inizi, quando la “campesina” richiamava, per semplicità e nome, la “contadina”. Nonché l’estate.

La zeppa in corda adora infatti le camminate sulla spiaggia, i colori della tela fanno vacanza spensierata, i lacci “alla schiava” inneggiano alla libertà e all’eleganza.

Ps: sono la mia calzatura estiva preferita. Da quando decisi che stavano bene alle mie bambole.

Read Full Post »

C’era una volta una porta che affacciava su un paese… Volta la carta.

C’era una volta un paese di nome Amatrice che raccontava una comunità… Volta la carta.

C’era una volta una comunità di nonni e nipoti che stavano insieme sul finire dell’estate… Volta la carta.

C’era una volta l’estate… Scarta quella carta.

E ricomincia a giocare…

Read Full Post »

mosaico

Vorrei una cassetta del mare.

Come quella dei colori. O degli attrezzi.

Per avere il mare a portata di mano e di occhio.

Tessere di acqua salata. Cangiante e trasparente.

Come lo smalto turchese in cui scendo per simularmi sardina.

Read Full Post »

Claudio Malacarne "Alla luce del sole"

Claudio Malacarne “Alla luce del sole”

Acqua in caduta libera.

Pennellate sui nostri pensieri.

Dilavati. Come acquarelli.

Read Full Post »

Pare che quest’anno il cielo voglia regalarci una pioggia più densa di stelle cadenti.

Di modo che i desideri possano prendere forma con una probabilità più alta.

Accontentandoci così almeno nella speranza.

Read Full Post »

"Noi siamo pronti" - Photo by Ester Maero

“Noi siamo pronti” – Photo by Ester Maero

Chi c’è ai nastri di partenza dell’estate?

Cosa serve per essere pronti?

La disponibilità ad accogliere.

Una luce più tagliente, una temperatura più caliente, una cicala più gaudente. A tratti impertinente.

Volente o nolente.

PS: Sulla mia città, Torino, da oggi si respira un’aria nuova, giovane, Chiara. Buon lavoro alla neo-sindaca.

Read Full Post »

Colpo grosso per Enrique Iglesias.

E’ riuscito a traghettare, caso più unico che raro, il suo successo estivo dello scorso anno fino all’estate corrente.

Facendoci ballare per un anno intero.

Read Full Post »

Older Posts »