Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘politica italiana’

jo-condor

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta ha scelto di togliersi un sassolino dalla scarpa, tentando la strada “battuta” renziana.

L’ha fatto col sorriso sulle labbra, ricordando un personaggio del Carosello anni Settanta. Quel Jo Condor malandrino sempre punito dal Gigante Buono per i dispetti fatti agli abitanti di un paesino. Il condor malmenato concludeva dicendo: “E che, ci ho scritto Jo Condor?“, un modo per dire: “che, sono fesso?“. Insomma, Letta ha tentato un richiamo nostalgico per muovere simpatia (forse) e per fermare i detrattori (certamente).

La domanda ora è: visto che gli abitanti di quel paesino lontano si affidavano al Gigante Buono invocandolo sulle note di “Gigante… Pensaci tu!“, tutti noi chi dovremmo invocare per sopravvivere a questo infinito gioco al cerino dove solo noi ci bruceremo con “gigante” certezza?

Annunci

Read Full Post »

bestiario medievale

Un autentico bestiarium medievale quello di cui la politica italiana fa sfoggio in questi giorni.

Inutile ricordare le bestie citate, il vero primate si è reso palese attraverso le sue stesse parole.

Non solo il leghista in questione è irriverente nei confronti di una signora che peraltro riveste una carica istituzionale, ma lo è anche nei confronti della sua stessa carica, vicepresidenza del Senato, che non merita tali cadute di contenuto e stile.

Rientra poi nei suoi minimalia il tentativo di aggiustare il suo tiro di caccia dichiarando che lui stesso assomiglia ad un orso, senza rendersi conto che sbaglia animale visto che lui viene ricordato e riconosciuto per il porcellum

Nomen omen.

Read Full Post »

Giulio_Andreotti

Guerre puniche a parte, mi hanno accusato di tutto quello che è successo in Italia. Nel corso degli anni mi hanno onorato di numerosi soprannomi: il Divo Giulio, la prima lettera dell’alfabeto, il gobbo, la volpe, il Moloch, la salamandra, il Papa nero, l’eternità, l’uomo delle tenebre, Belzebù; ma non ho mai sporto querela, per un semplice motivo, possiedo il senso dell’umorismo. Un’altra cosa possiedo: un grande archivio, visto che non ho molta fantasia, e ogni volta che parlo di questo archivio chi deve tacere, come d’incanto, inizia a tacere.

Dal film di Paolo Sorrentino “Il Divo – La spettacolare vita di Giulio Andreotti”

 

Read Full Post »