Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ombra’

Da oggi “Torino Spiritualità”, con un’edizione intorno alla notte. Tempo privilegiato di silenzio e riflessione, ma anche di turbamento e mistero. E di luce per chi ama l’ombra. Come ci ricorda Erri De Luca:

“È bella di notte la città. C’è pericolo ma pure libertà. Ci girano quelli senza sonno, gli artisti, gli assassini, i giocatori, stanno aperte le osterie, le friggitorie, i caffè. Ci si saluta, ci si riconosce, tra quelli che campano di notte. Le persone si perdonano i vizi. La luce del giorno accusa, lo scuro della notte dà l’assoluzione. Escono i trasformati, uomini vestiti da donna, perché così gli dice la natura e nessuno li scoccia. Nessuno chiede conto di notte. Escono gli storpi, i ciechi, gli zoppi, che di giorno vengono respinti. È una tasca rivoltata, la notte nella città. Escono pure i cani, quelli senza casa. Aspettano la notte per cercare gli avanzi, quanti cani riescono a campare senza nessuno. Di notte la città è un paese civile.”

Read Full Post »

Giovanni Segantini - "Riposo all'ombra" (1892)

Giovanni Segantini – “Riposo all’ombra” (1892)

L’ombra non è per tutti. E neanche la siesta.

C’è chi preferisce luce piena e movimento espanso. Sempre, anche quando fuori la canicola impera e la palpebra s’abbassa.

Io rientro tra gli umbratili che adorano la pausa. Anche quando fuori piove e la persiana non si abbassa.

Read Full Post »

L’ora della siesta

deuil-henri-le-portillion-blanc

Sonnacchiose ore estive.

In cui ami l’ombra più della luce.

Il sonno più della vigilanza.

Il verde più dell’azzurro.

Read Full Post »

L’ombra malferma del pergolato, il mare sciabordoso d’intorno, il dondolarsi pigro del silenzio…

E la siesta può cominciare.

Read Full Post »