Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Jack Kerouac’

de_gregori

Probabilmente dev’essere strada
la vita lavorata
per il tempo ed il denaro
e la casa costruita
Come un ponte su un’ autostrada
un ponte su un’ autostrada
e quel che vedi dai finestrini
di questa macchina usata
E’ difficile capire cos’è
ma dev’essere strada
E se quindi dev’essere strada
ci deve stare chi ci cammina
e chilometri di passeggiata
le poche case sulla collina
E dev’esserci acqua che piove
ci dev’essere acqua che piove
per il fiume che porta al mare
in fondo a questa vallata
E da qui non si vede granché
Ma dev’essere strada

Da “Sulla strada” di Francesco De Gregori

E così anche De Gregori ne ha subito il fascino. Di quella “strada”, che è la vita stessa, passo dopo passo, o come diceva Antonio Machado “Cammino apre cammino”. Con Jack Kerouac a fare da apripista, autenticamente On the road: “Dean gli aveva dato la carica la sera prima e adesso non voleva saperne di fermarsi“.

Read Full Post »

Adesso considera un po’ questi qua davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove devono dormire stanotte, quanti soldi per la benzina, il tempo, come ci arriveranno… e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso, capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e d’ingannare il tempo con necessità fasulle o d’altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagnucolose non saranno in pace finché non riusciranno ad agganciarsi a qualche preoccupazione affermata e provata e una volta che l’avranno trovata assumeranno un’espressione facciale che le si adatti e l’accompagni, il che, come vedi, è solo infelicità, e per tutto il tempo questa aleggia intorno a loro ed essi lo sanno e anche questo li preoccupa senza fine.”

Jack Kerouac, da “Sulla strada”.

Read Full Post »