Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 23 ottobre 2020

Cento anni fa nasceva Gianni Rodari, unico scrittore italiano vincitore del prestigioso “Premio Hans Christian Andersen”, considerato il Nobel della letteratura per l’infanzia. “Favole al telefono”, “Filastrocche in cielo e in terra”, “La freccia azzurra”, alcuni titoli dei suoi libri di storie conosciute da generazioni di bambini.

Ma lo scrittore di Omegna fu anche uno fra i principali teorici dell’arte di inventare racconti, grazie alla sua “Grammatica della fantasia”: “Un sasso gettato in uno stagno – scrive Rodari – suscita onde concentriche che si allargano sulla sua superficie, coinvolgendo nel loro moto, a distanze diverse, con diversi effetti, la ninfea e la canna, la barchetta di carta e il galleggiante del pescatore… Non diversamente una parola, gettata nella mente a caso, produce onde di superficie e di profondità, provoca una serie infinita di reazioni a catena, coinvolgendo nella sua caduta suoni e immagini, analogie e ricordi, significati e sogni…”.

E sempre in questo geniale lavoro teorico Rodari ci regala illuminanti indicazioni sull’incontro tra la lettura e i ragazzi. Sottolineando, ancora una volta, l’importanza della situazione creativa in cui tale scoperta deve avvenire.

 

Read Full Post »