Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 21 agosto 2015

Giambattista Tiepolo, "Il giudizio di Salomone" (1726-1729)

Giambattista Tiepolo, “Il giudizio di Salomone” (1726-1729)

Una studentessa insieme al fidanzato sfregia con l’acido il proprio ex.

In attesa di un figlio, viene condannata a 14 anni.

Nasce il bambino, senza colpa, se non quelle dei padri.

Che però ricadono sui figli, anche se non consapevoli.

A chi consegnarlo per un minor danno?

Madre, nonni, affido, adozione?

Interrogativi etici senza soluzioni migliori.

Comunque vada perdono tutti.

Senza perdòno.

Ps: poi pensi al cognome di quella madre, Martina Levato, e sussulti al nomen omen che tanto sembra già aver scritto.

Annunci

Read Full Post »