Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 23 dicembre 2014

joecocker

Una voce talmente graffiante da essere definita “ruggito”.

Uno dei cantanti simbolo al mitico concerto di Woodstock.

Nelle sue corde blues, soul e musica nera. Ma anche colonne sonore talmente incisive, da “9 settimane e ½” a “Ufficiale e gentiluomo“, da entrare nell’immaginario di ciascuno.

Questo è stato il “Leone” di Sheffield, al secolo Joe Cocker.

Read Full Post »