Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 giugno 2013

josefa-idem-

Nomen omen, nel nome il destino.

E’ andata così la pagaiata governativa di Iosefa Idem. A colpi di Ici pagata a basso prezzo e di brutta figura pagata a caro prezzo.

L’elevazione al quadrato del paradosso è che la sportiva fosse ministro delle Pari opportunità. Ma anche in odore di abusi edilizi. Che per definizione non ti rendono pari agli altri.

Come se non bastasse si difende come non ti aspetti da chi è in torto, bypassando la colpa con la sottolineatura di quanto fatto nella sua vita: il numero delle medaglie vinte, il numero dei figli fatti, l’impegno assunto nella politica.

E allora? La canoista è convinta che il palmarès la rendesse prima esentasse e ora giustificabile?

Curioso infine indire una conferenza stampa per poi andarsene prima di rispondere alle domande dei giornalisti perché considerate imbarazzanti e scomode. Forse un semplice comunicato stampa faceva all’uso. Avere un buon allenatore è utile non solo quando sono i muscoli ad essere in scena.

Situazioni già viste, atteggiamenti diventate abitudini. Idem come sopra. Idem come gli altri.

Pubblicità

Read Full Post »