Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 ottobre 2011

Comunque sia andata in quella casa la sera del 2 novembre 2007 in cui perse la vita Meredith Kercher, questa assoluzione ha sottratto qualcosa a tutti i protagonisti.

Ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito, pur da oggi liberi, questa sentenza ha certificato che sono loro stati sottratti, ingiustamente a questo punto, quattro anni di vita, perché detenuti senza aver commesso il fatto.

Alla famiglia di Meredith ha eliminato la possibilità di uno scenario certo del delitto della loro congiunta.

All’unico, ad oggi, condannato Rudy Guede, ha cancellato la formula della propria condanna, “omicidio in concorso”, lasciandolo solo sulla scena criminosa.

A tutti noi ha fatto venir meno la fiducia non nella giustizia, ma negli accertamenti peritali che fungono da base per qualsiasi procedimento penale.

E tutto ciò ai tempi di “CSI, Scena del crimine”.

Pubblicità

Read Full Post »